| 
  • If you are citizen of an European Union member nation, you may not use this service unless you are at least 16 years old.

  • Finally, you can manage your Google Docs, uploads, and email attachments (plus Dropbox and Slack files) in one convenient place. Claim a free account, and in less than 2 minutes, Dokkio (from the makers of PBworks) can automatically organize your content for you.

View
 

ps_08_gruppo2

Page history last edited by PBworks 13 years, 3 months ago

PS_08_GRUPPO 2 

 

Stato:Completare, correggere, mettere foto

 

Ti viene consegnato un materiale bassofondente, il cioccolato. È una sostanza pura o un miscuglio?

 

1. Conoscenze e concetti utili

Non bisogna mai porre il cioccolato direttamente sulla fonte di calore per non correre il rischio di bruciarlo.

fusione...

solidificazione...

andamento della temperatura durante la fusione o la solidificazione di duna sostanza pura....... (pag. 34)

andamento della temperatura durante la solidificazione di un miscuglio....

 

2. Idee possibili

È possibile far scaldare il cioccolato oppure farlo raffreddare e vedere, mentre avviene la fusione o la solidificazione, se la temperatura rimane costante (la sostanza è pura) o se  invece varia (il materiale è un miscuglio)

 

3. PIANO DI LAVORO

1. prendere un becker per il bagno maria e

2. mettere il cioccolato a gocce in un provettone e immergerlo nel bagnomaria

3. riscaldare gradualmente il bagnomaria alla fiamma e misurare la temperatura a intervalli di due minuti fino a fusione completa e oltre.

4. interrompere il riscaldamento e leggere la temperature a intervalli di due minuti mentre il cioccolato si raffredda.

5. quando la temperatura arriva a circa 30 °C  immergere nel bagno a ghiaccio.

 

4. Osservazioni, Dati ed Elaborazioni

 

Innalzamento temperatura                                                             

 

dopo 3 minuti 30 gradi centigradi

dopo 5 minuti 32 gradi centigradi

dopo 7 minuti 39 gradi centigradi

dopo 9 minuti 40 gradi centigradi

dopo 12 minuti 45 gradi centigradi

dopo 15 minuti 48 gradi centrigadi

dopo17 minuti 52 gradi centigradi

dopo 19 minuti 53 gradi centigradi

dopo 21 minuti 58 gradi centigradi

dopo 23 minuti 61 gradi centigradi

dopo 25 minuti 63 gradi centigradi

dopo 28 minuti 75 gradi centrigradi

 

Abbassamento temperatura

 

dopo 2 minuti 71 gradi centigradi

dopo 4 minuti 50 gradi centigradi

dopo 6 minuti 33 gradi centigradi

dopo 8 minuti 29 gradi centigradi

dopo 10 minuti 27 gradi centigradi

dopo 12 minuti 25 gradi centigradi

dopo 14 minuti 21 gradi centigradi

dopo 16 minuti 12 gradi centigradi

 

 

In fase sia di riscaldamento abbiamo dovuto spesso estrarre il termometro per pulirlo, in quanto si ricopriva di cioccolato fuso.

 

5. Deduzioni e conclusioni

Osservando le temperature si puo capire se è una sostanza pura o un miscuglio, in questo caso la cioccolata è un miscuglio perché la temperatura varia continuamente mentre fonde e durante la solidificazione. In quest'ultimo caso si nota solo un lieve rallentamento nella rapidità con cui diminuisce la temperatura (nonostante il bagno a ghiaccio che dovrebbe accelerare il raffreddamento).

 

Comments (0)

You don't have permission to comment on this page.